West Usa – Stati Uniti on the road

“Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada è la vita.” Jack Kerouac

Quanto è stato fantastico questo viaggio ? 
Città favolose, parchi immensi e magici, da toglierti il fiato, terre sconfinate. Tutto davvero indimenticabile. Uno dei viaggi più belli della mia vita!
 
 
Seven guys: Vale, Paso, Miriam, Gaffu, Frankie, Germy e Giovi

Correva il sei agosto del 2012; dopo mesi di sogni e aspettative… PARTIAMO!

 
Itinerario: 

06/08 volo Milano-Londra-Los Angeles (Hollywood, Beverly Hills)
07/08 Los Angeles-Williams (Route 66, Oatman, Kingman, Seligman, Williams) 
08/08 Williams- Grand Canyon – Monument Valley (Grand Canyon, Monument Valley) 
09/08 Monument Valley – Page – Bryce Canyon (Antelope Canyon, Horseshoe bend, Bryce Canyon) 
10/08 Bryce Canyon – Las Vegas (Las Vegas) 
11/08 Las Vegas- Sequoia Park (Sequoia Park) 
12/08 Sequoia Park – San Francisco (San Francisco) 
13/08 San Francisco

14/08 volo San Francisco – Los Angeles (Santa Monica, Venice Beach) 
15/08 Malibu, Santa Monica, Venice
16/08 Disneyland 
17/08 Huntington Beach, Newport Beach 
18/08 volo Los Angeles – New York – Milano (19/08 Mattina) 
 
Upload Image...
 
06/08/12 From Milan to Los Angeles
 
Suona la sveglia, sono le tre di Lunedì mattina: non ci credo, stiamo per partire davvero, è arrivato il fatidico giorno!
Abbiamo viaggiato in sette ma stamattina partiremo in cinque, gli altri due che han prenotato il volo dopo di noi partiranno nel primo pomeriggio. 
Il volo è in orario, anche la coincidenza. A parte i sedili un po’ scomodi fila tutto liscio, ci riempiono di cibo, un po’ dormicchio, un po’ guardo la tele, un po’ gioco, un po’ ascolto musica, si può fare di tutto! Ognuno ha il proprio schermo con telecomando annesso.
 
Arriviamo a Los Angeles nel primo pomeriggio: ecco i grattacieli, siamo a Los Angeles, siamo in America!
Le pratiche doganali vengono sbrigate velocemente e le valigie arrivano tutte sane e salve. Fuori dall’ aereoporto troviamo subito la navetta che ci porterà all’agenzia di noleggio auto, la Dollar. Abbiamo optato per una Chevrolet bianca gigante con un bagagliaio enorme. In seguito gli altri due che arriveranno dopo si prenderanno una Ford, un po’ più piccola della Chevrolet ma comunque molto comoda e capiente!
Con il nostro super navigatore GPS ci dirigiamo subito alla scritta “Hollywood”. Dopo una decina di minuti di curve in collina eccoci alla famosa scritta che abbiamo sempre visto in televisione! Da qui si vedono i grattacieli di Lax in lontananza. Ma che caldo! 
Anche se dopo 15 ore di aria condizionata in aereo questo sole ci fa proprio bene.
Visitiamo anche Beverly Hills: Rodeo Drive e un giretto con foto classica sulle scale. Non è nulla di che, lo sfarzo non fa decisamente per me, non mi trasmette nessuna emozione.
 

… under construction …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *